40-anni-email

Eh,sì,la nostra posta elettronica,compie quaranta anni!

Il motto  “la vita comincia a quarant’anni” non poteva essere più vero! Infatti,rispetto ai modi di comunicare, siamo proprio giovanissimi!!!
Dobbiamo questa bella invenzione  a Ray Tomlinson, 1971_tomlinson1 un programmatore statunitense che, trovandosi davanti al problema di dover scrivere una informazione su un computer senza poterla trasmettere ad un altro, pensò di sfruttare la rete Arpanet per mettere in comunicazione due macchine lontane fra loro. La “leggenda” vuole che il primo messaggio trasmesso fu “QWERTYUIOP” anche se la realtà racconta di una parola leggermente differente .
 Sempre sua fu l’idea di utilizzare la chiocciolina @ per ottenere un indirizzo completo che identificasse il destinatario non solo per nome ma anche per macchina ricevente.
Una “chiocciolina “e-mail che ormai languiva nel dimenticatoio della nostra lingua italiana…vi ho sorpresi? Ebbene sì,lo ammetto,è stata una sorpresa anche per me! Ma cercando nella rete per saperne di più,ho scoperto che la” @ nacque ai tempi dell’antica  Roma  come unione stilizzata delle lettere “a” e “d” minuscole, formanti la parola ad (cioè “verso”) il simbolo era inizialmente adoperato nei testi di contabilità e in documenti simili con significato di indicazione di luogo. Presso i mercanti veneziani la @ era un segno che rappresentava l’anfora, utilizzata allora come misura di peso e capacità. La si trova in un documento commerciale del 1536.

Nel corso dei secoli i popoli anglofoni modificarono il suo significato da ad a at, e quindi da verso a presso  ciò fece guadagnare alla chiocciolina alcuni nuovissimi campi in cui essere adoperata, tra cui le poste.”

Finchè Ray Tomlinson lo scelse per identificare gli indirizzi di posta elettronica ! Una vera fusione del passato col futuro,non c’è che dire. :)

Per questa bella invenzione che ha accelerato in modo eccezionale le comunicazioni,Ray Tomlinson non c’ha guadagnato una lira,anzi,un euro!!!  ( Vi immaginate quanto c’avrebbe ricavato se l’avesse inventata Bill Gates ??!!)

In compenso il geniale Ray,ha ricevuto molti premi e la nostra assoluta gratitudine!

Attenzione però, non sono tutte rose e fiori,attraverso le email possono arrivare,oltre l’odiato spam,New-Picture-21 anche  dei ladri di dati.Bisogna fare molta,molta attenzione!  Qui troverete dei consigli utili per difendervi al meglio.

telematicamente vostra, Vitty.



11 Commenti to “Auguri e-mail!!!”

  1.   vitty Says:

    Un saluto quanto mai apprezzato, caro Giovanni!!! I Tuoi interventi hanno il sapore delle cose preziose,da conservare con cura.

    Spero vada tutto un po’ meglio :)

    Ti saluto con un abbraccio e ti ringrazio per aver trovato il tempo per fermarti. Ciao!!!

  2.   Giovanni Says:

    Ray Tomlinson: un monumento. (come auspica ComeAlice, sull’onda delle tue interessanti notizie). Dollari e denaro sonante non ne ha avuti per la sua semplice, simpatica e “produttiva” novità, se non proprio un monumento certo qualche originalità per memoria dovrebbe emergere dai blog e da internet- Mah, chi ha e produce denaro conta e rimane per il pubblico, altri “inventori” senza denari svanisscono nel mare della loro genialità. Vitty, un veloce e caro saluto.

  3.   vitty Says:

    Penso Sergio,che fra i tanti modi di comunicare ( parlo sul lato personale ) nell’etere,l’e-mail sia forse la meno pericolosa. Oggi ci sono le chat,i vari Twitter,Facebook. Insomma i social network . Dove per i giovani è facile e immediato dare e prendere amicizia da perfetti sconosciuti.Ed accade quello che può accadere quando si fanno conoscenze occasionali. Si possono incontrare persone per bene e maleintenzionati. L’importante è non abbassare mai la guardia e usare quel “iudicio” di manzoniana memoria.

    Certo chi l’avrebbe detto che una chiocciolina nata addirittura nell’antica Roma,sarebbe diventata il simbolo del nostro progresso telematico! Oggi,come hai sottolineato nei tuoi versi,è facile e veloce comunicare

    ” da New York a Milano,
    giammai ti muovi e vai in aeroplano,

    per cui a portata di tua mano
    appare tutto, e piano piano piano

    assai vicino fa l’assai lontano”

    E qui penso ai lunghi periodi di lontananza fra mia sorella e il suo Comandante. Distanze che grazie alla comunicazione in tempo reale,si annullano in un momento,dando la sensazione di essere vicini e di conoscere i pensieri e lo stato d’animo della persona cara. Ritornando,ahimè,una volta distolti gli occhi dallo scritto,di nuovo lontano,col desiderio di averlo vicino.

    “E’ tardi, eh sì! . . . E ci stai dentro tutto
    (o tutta lei!) . . . Etere farabutto!

    Qui viver puoi restando a becco asciutto.”

    Ciao Sergio,fai buone vacanze. E mi raccomando,ogni tanto apri il pc portatile e ritorna fra noi!

    Una curiosità,anche Cassandro è in ferie? Se sì,salutalo!!!!

    Un caro saluto a tutti e due,anzi a tutti e tre perchè saluto anche Alice e la ringrazio per l’augurio di una buona settimana! Un abbraccione a tutti,ciao!!!! :) :) :)

  4.   come alice Says:

    grazie Sergio!!! Un salutino veloce per augurarvi buona settimana!!! ciaooooo :)

  5.   SERGIO SESTOLLA Says:

    Sono d’accordo con Alice (Ciao e bentornata) che scrive a proposito della chiocciola, simbolo di internet – ed io più estensivamente penso per tutto ciò che gira intorno a questa meravigliosa blogsfera – “bisogna essere molto prudenti” ( e di sicuro ognuno avrà qualche esperienza da ricordare grazie alla simpaticissima chiocciolina! o no? ). Ed ovviamente anche con te, Vitty, che rispondi nel tuo commento con “bisogna davvero fare molta attenzione”

    Ma no solo per evitare truffe o altri inganni che tramite internet ci possono colpire dobbiamo alllertarci, ma più in generale perché internet ha toccato in profondità il nostro modo di vivere, aprendo delle strade che ancora non abbiamo completamente metabolizzate, per cui l’etere in cui andaimo a vivere con blog, chat ed e-mail ci può a volte “ubricare” e farci perdere il senso della realtà. Stimo sempre a Don Ferrante del Manzoni “Adelante Pedro, cum iudicio!”

    BLOG . . . E-MAIL. . . CHAT
    ( La chiocciola @ )

    La “chiocciola” @ è un segno molto strano.
    E’ grazie ad essa che tu sano sano

    comunichi da New York a Milano,
    giammai ti muovi e vai in aeroplano,

    per cui a portata di tua mano
    appare tutto, e piano piano piano

    assai vicino fa l’assai lontano,
    gigante fa sentire pure il nano,

    pur se fregare può . . . re e ciambellano!

    Tengo perciò un istinto che mi dice
    d’uscir da questa scatoletta nera
    prima che mi fagociti ed . . . ”era”
    di me si dica “un uomo felice

    (lo stesso per la donna!) e padrone
    del suo tempo “era” . . . I sentimenti,
    che lui animavano, uno sprone
    “erano” a fare meglio . . . Ora venti

    di vacuità lo sbattono qua e là
    . . . con blog . . . e-mail . . . chat . . . con qualcosa
    che né in cielo e manco in terra sta,

    con lusinghe di vero, come sposa
    che da vero marito via va
    ed in evanescente amore osa.

    Ciò ch’era prima realtà né . . . carne
    . . . e manco pesce è, né sai che farne,

    . . . né come uscir da questo tritacarne:

    E’ tardi, eh sì! . . . E ci stai dentro tutto
    (o tutta lei!) . . . Etere farabutto!

    Qui viver puoi restando a becco asciutto.

    (Sergio Sestolla)

    Ed ora armi e bagagli (che comprendono ora pure il p c portatile, tanto per restare in tema) si parte per le ferie, ma si resta, grazie alla chiocciolina, in stretto contatto di eterea amicizia.

  6.   vitty Says:

    Vedi quante cose si imparano con internet Elle cara!!!! Si comincia una ricerca per curiosità e si finisce con lo scoprire tante cose interessanti!!! pensa se lo avessimo avuto al tempo di quando andavamo a scuola! Quante ricerche sulle enciclopedie ci saremmo risparmiate!!! E saremmo sempre state aggiornate!
    vabbè,questo privilegio l’hanno goduto i nostri figli e per noi vale il detto ” non è mai troppo tardi” :)

    bella l’idea di accostare l’email ad un rapporto amoroso.Di solito si pensa a freddi messaggi di lavoro o brevi comunicazioni di amicizia.

    Mi piace il connubio fra l’amore e la teconologia. Parole che scaldano il cuore, arrivano più veloci di qualsiasi messaggero,accorciando qualsiasi distanza.

    “Lunga vita dunque,alle e-mail”!!

    Un abbraccione a te e un bacio ai tuoi ragazzi,che tanto sono stati cari e affettuosi. SMACKKKKKKKK!!!!!

  7.   vitty Says:

    Eh,sì Ivy,già 40! Però non li dimostra per niente,vero???

    In quanto all’origine dello Spam,l’ho scoperto facendo ricerche per questo articolo,e a dirti la verità c’ho creduto ma non troppo. La tua parola però mi ha dato la conferma!!!!

    Contraccambio l’abbraccione ! :)

  8.   vitty Says:

    E’ vero Alice,se da una parte l’email è comoda e veloce,dall’altra bisogna fare davvero molta attenzione per tutte le insidie che possono contenere. Io stavo molto attenta agli allegati,ora anche alla posta normale,se nno sono più che certa del mittente,cestino subito senza neppure aprirla! Basterà??? Speriamo!!!! Un caro saluto,ciao!

  9.   elle Says:

    Gia 40 anni? eppure sembra ieri che cominciavamo ad usare questo straordinario mezzo di comunicazione!
    Ma sai che la curiosità della chiocciolina pochissimi giorni fa è stata oggetto di una delle domande del quiz “chi vuol essere il milionario”,Chiedevano appunto del suo significato,anche se non hanno ben approfondito la storia delle origini!
    Tornando alle mail,pensa che ora posso usarle per “sentire” il mio comandante quando impossibilitati a usare il cell per mancanza di linea,abbiamo ripreso la bella abitudine dello scrivere come facevamo una volta quanto per comunicare non c’era la posta elettronica,e nemmeno la telefonia mobile! Bella invenzione e festeggiarla è un occasione importante!
    Auguri dunque e visto che in questo settore telematico la posta elettronica è “regina”, lunga vita alle e-mail!

  10.   ivy phoenix Says:

    ma dai… 40 anni? sì sì spam deriva da una pubblicità di carne in scatola dove nella pubblicità martellante non facevano che di “spam spam spam”…
    abbraccione

  11.   come alice Says:

    Molto interessante il tuo articolo cara Vitty. Sicuramente il sig. Ray Tomlinson ha tutta la mia gratitudine. Come tutti coloro che grazie alle loro invenzioni tecnologiche ci rendono la vita più agevole ed interessante permettendoci di comunicare in tempo reale con gente a volte tanto distante da noi. Nel lavoro e non solo. Veramente dovrebbero fargli un monumento. Certo poi ci possono essere delle controindicazioni e bisogna essere molto prudenti come ben spiega l’articolo di cui hai messo il link. Soprattutto insidiosa mi sembra la truffa "guarda qui"…Ciao Vitty, sei sempre più telematica e tecnologica :)

Lascia un commento

Codice di sicurezza: