Auguri di Buon Natale e felice anno nuovo a tutti gli amici che passeranno di qua.

 

Festosamente vostra, Vitty.



13 Commenti to “Buon Natale!!!”

  1.   vitty Says:

    Grazie papaverirossi, davvero un bell’augurio!!! naturalmente lo contraccambio di cuore anche per te e i tuoi cari :)

  2.   papaverirossi Says:

    Buon Anno per un normale 2017 :-)

  3.   vitty Says:

    Che splendida sorpresa mi avete fatto amici carissimi, Sergio e Cassandro.

    Quando stamani ho aperto il pc, ho visto i vostri carinissimi auguri , e i simpatici battibecchi che sembrano siparietti di teatro.

    Quindi, oltre ad avermi intenerito con quelle dolci poesie, mi avete rallegrato con le vostre battute. Mi sembrava di essere lì, con Voi. E immagino quanto sarà stato piacevole trascorrere il Cenone in vostra compagnia! Fortunate le persone che hanno potuto sedervi accanto.

    Ma fortunata lo sono anch’io perchè godo della vostra amicizia da un lunghissimo tempo! Il tempo ci permette di conoscerci meglio, ma il cuore e la mente mi trasmettono sensazioni ed emozioni come se ci stessimo conoscendo ora! E questo, credo, è il segreto per mantenere viva questa bella amicizia. Mary può confermarlo, vero Mary?

    O forse quella Lei così entusiasta del suo amore per il suo Lui.

    Quanta freschezza, vitalità nelle sue parole!!! Quanta gioia nella consapevolezza di vivere un amore speciale!

    "Ogni istante che noi condividiamo
    è un attimo prezioso che arricchisce,
    migliora sempre più noi che ci amiamo:
    e le giornate non passano lisce."

    Dovremmo tutti non dare mai per scontato quello che il nostro Lui o Lei ci regala ogni giorno. Sia questo un gesto, una parola, un sorriso. O qualcosa di più impegnativo. L’Amore è racchiuso nei piccoli gesti.Non bisogna dimenticarlo mai!!!

    E che dire della splendida metafora nella tua poesia ,Cassandro,
    quella del francobolo attaccato alla busta…proprio come Lei vuole restare incollata al suo Lui,nonostante lo scorrere del tempo " a rotta di collo " che potrebbe portarli lontani… no, non c’è pericolo finchè hanno nel cuore il ricordo dei baci che hanno costellato il loro Amore…

    "Il tempo corre a rotta di collo:
    in tutta fretta ore, giorni e mesi
    fuggono via, ma come francobollo
    . . . dei tempi in cui, ahimè, ci siamo arresi . . .

    a te, lettera mia, voglio restare
    fissata, con quei baci che ben hanno
    segnato fino ad oggi il nostro stare
    insieme. E quindi olè . . .Buon Capo d’anno!”

    Buon Capo d’anno anche a Voi amici carissimi!!! Sono felice di potervi fare gli auguri oggi, perchè se non l’avete dimenticato, vi ricordo che " chi scrive il primo dell’anno, scrive tutto l’anno ". Perciò siete avvisati, continuate a tenere le penne pronte, perchè siamo solo all’inizio ;)

    Ma voglio farvi anche un regalo. Dato che tu Cassandro parlavi del tempo che scorre troppo velocemente, desidero regalarvi questa poesia di una scrittrice tedesca morta qualche anno fa. E’ molto bella, si intitola:

    Ti auguro tempo

    Non ti auguro un dono qualsiasi,
    ti auguro soltanto quello che i più non hanno.
    Ti auguro tempo, per divertirti e per ridere;
    se lo impiegherai bene potrai ricavarne qualcosa.

    Ti auguro tempo, per il tuo fare e il tuo pensare,
    non solo per te stesso, ma anche per donarlo agli altri.
    Ti auguro tempo, non per affrettarti a correre,
    ma tempo per essere contento.

    Ti auguro tempo, non soltanto per trascorrerlo,
    ti auguro tempo perché te ne resti:
    tempo per stupirti e tempo per fidarti e non soltanto per guadarlo sull’orologio.

    Ti auguro tempo per guardare le stelle
    e tempo per crescere, per maturare.
    Ti auguro tempo per sperare nuovamente e per amare.
    Non ha più senso rimandare.

    Ti auguro tempo per trovare te stesso,
    per vivere ogni tuo giorno, ogni tua ora come un dono.
    Ti auguro tempo anche per perdonare.
    Ti auguro di avere tempo, tempo per la vita.

    Elli Michler

    E poteva mancare l’augurio per la felicità? No, non poteva mancare!!!!

    AUGURI !!
    |^^^^^^^^^^^^^l l^^^^^^^^^^^^|
    l *2017* UN CARICO PIENO DI FELICITA’ |”"”;..,___.
    |……_______=====_| l______________l _|__|…, ] |vitty (@)
    “(@)’(@)”""""""*l’(@)l’(@)l """"""""""""""(@)’(@)""""’(@

  4.   CASSANDRO Says:

    Ah, ah, hà! . . . ed io mi facevo fregare da uno come te, carissimo Sestolla!

    Credevi di avere l’ultima parola! . . . e no, sbagli! Il romanticismo lo vive pure lui, che si riserva la battuta finale (anche se fatta di solo due versi) della precedente “Auguri per l’anno nuovo”, e che volutamente avevo omesso, perché mi aspettavo il tuo intervento a gamba tesa, e farti così cadere nel trabocchetto.

    Scusa, Vitty, questo breve alterco a chiusura di questo 2016, ma io quello lì più lo bastono e più ringalluzzisce. Come noterai, però, faccio tutto per il suo bene (smile!).

    E dire che questa sera me lo dovrò pure sorbire al Cenone: speriamo che abbia a sedersi lontano da me..

    Ecco ora qui, quindi, il distico che suggella la precedente composizione, e pone in evidenza la assoluta felice compartecipazione di lui dopo la lettura dell’SMS di lei per la fine dell’anno e l’inizio di quello nuovo!

    ——

    “Davanti a tale SMS resta
    uno senza parole e il cuore in festa!”

    (Cassandro)

    Ciao, riciao, e riauguri a tutti.

  5.   SERGIO SESTOLLA Says:

    Guarda, Cassandro, che tu non freghi nessuno, specie nel campo del romanticismo!

    Scusa, Vitty, se oltre a rinnovarti gli auguri di Buon 2017, intervengo di nuovo per rintuzzare le pretese di Cassandro.

    Vuoi chiudere col Romanticismo? Okkei! . . . Ecco quindi che interviene una mia lei che per sentimentalismo (e furbizia) non è seconda a nessuno. E Vitty concorderà.

    Ah, e così il Cassandruccio, non avendo il tempo per intervenire, finalmente starà zitto! Questa volta lo frego io.

    Ciao a tutti.

    E’ BELLO IL NOSTRO AMORE (Lei)
    (Amore e furbizia)

    E’ bello il nostro amore . . . è il più bello
    del mondo!!! Ed io ti amo così tanto,
    amoregrande, che mio cervello
    mi va in tilt . . . Solo a “pensarlo” canto,

    e in lacrime mi sciolgo deliziata.
    Piango perchè capisco bene quanto,
    per questo incontro nostro, fortunata
    io sono stata. E di ciò mi vanto.

    Che conta poi se non potremo un dì
    più incrociare i nostri cammini!.
    E’ importante solo questo qui:
    sapere che ci siamo . . . e assai vicini.

    Ogni istante che noi condividiamo
    è un attimo prezioso che arricchisce,
    migliora sempre più noi che ci amiamo:
    e le giornate non passano lisce.

    Grazie a te mi sento io migliore.
    Vorrei essere tanto come tu
    vorresti che io fossi. Con candore
    confesso che io sono suppergiù

    però un po’ dura . . . ti ci vorrà tanto,
    tanto . . . ma taaaanto . . . tempo perché mente
    mia si adegui. Stammi quindi accanto
    “molto” perciò. (Rido furbescamente! . . .)

    Perché per quanto possa essere tu
    – lo riconosco questo – un po’ di più

    capace di ben fare fare a me
    e questo e quello, sempre, sappi che

    amore e furbizia insieme, eh sì,
    sono il mio forte. Okkei? . . . C’est la vie!

    Al tuo surclassamento ogni dì
    il mio rimedio, caro, è questo qui.

    . . . Ma quanto mi piace esser così!

    (Sergio Sestolla)

  6.   CASSANDRO Says:

    Dato il romanticismo che contraddistingue chi frequenta questo blog, ecco, a conclusione da parte mia di questo 2016, una composizione in tema di fine anno. E così frego Sestolla!!!!!

    Ancora Buon 2017 a tutti, compresa Mary, cui ho inviato un commento che sta in moderazione però.

    AUGURI PER L’ANNO NUOVO
    (Lettera e francobollo)

    L’ultimo dell’anno mi hai mandato
    un SMS dove hai scritto:
    “Benché questo ci è bene andato
    ce ne aspetta un altro, in cui dritto

    . . . ma dritto dritto . . . ti avrò in cuore,
    e spero che per te sia altrettanto.
    Ma quale ‘Spero’?! . . . Ne son certa, amore,
    che l’amor nostro resta il nostro vanto.

    Il tempo corre a rotta di collo:
    in tutta fretta ore, giorni e mesi
    fuggono via, ma come francobollo
    . . . dei tempi in cui, ahimè, ci siamo arresi . . .

    a te, lettera mia, voglio restare
    fissata, con quei baci che ben hanno
    segnato fino ad oggi il nostro stare
    insieme. E quindi olè . . .Buon Capo d’anno!”

    (Cassandro)

  7.   vitty Says:

    Amfortas,il ” sistema ” , acciderba a lui ti aveva infilato fra gli spam!
    Per fortuna controllo sempre prima di cancellarli. Figurati che ogni tanto c’infila anche me!!!!! Ma Tiscali è così…imprevedibile e estroso :)

    Grazie per essere passato ! I tuoi auguri sono un vero regalo!! :)

  8.   amfortas Says:

    Uff, speriamo che questa volta il sistema mi consenta di fare gli auguri a tutti voi!

  9.   vitty Says:

    Sergio, Cassandro! Che bellezza avervi insieme! E’ decisamente Natale per avere un simile regalo :)

    Grazie per gli auguri graditissimi, che contraccambio di cuore. Speriamo che il nuovo anno ci trovi ancora qua a scambiarci opinioni su quanto accade intorno a noi.

    Sperando che l’escalation di paure e attentati si fermi qua.

    Mi ha fatto bene Cassandro, leggere la tua composizione ” Chi sono io per? ” è arrivata giusto a puntino per aiutarmi a riflettere, a cercare di capire le persone che ruotano intorno a noi. Avevo bisogno di un messaggio che ridimensionasse i miei pensieri, paure, certezze. Papa Bergoglio sarebbe orgoglioso se sapesse come hai trasmesso bene il Suo pensiero!

    “gran rivoluzione sempre più
    nel Suo “Chi sono io per giudicare?”

    che sottintende il tristo “ . . . e condannare!?”

    (ch’è poi il vero messaggio di Gesù)

    Se l’impone Francesco, stai sicuro
    che qualcosa si smuoverà. Lo giuro!”

    E grazie a te caro Sergio, per questo messaggio che trasmette amore anche verso le persone che durante il Natale non possono stare insieme. E’ vero sai, è proprio durante le feste che queste distanze si fanno più dolorose. ma la forza del pensiero è talmente potente da annullare qualsiasi distanza:

    “E quando non ci sta chi tieni a cuore
    perché impegnato altrove e non può
    starti vicino, con grande candore
    basta che in mente lo richiami e . . . “Oooohhh!”

    compare al fianco tuo tale e quale
    tu lo ricordi, e ti dà la mano,
    anzi te la stringe, ed al guanciale

    del tuo cuscino, a sera, non invano
    te lo ritroverai e . . . “Buon Natale!”
    a te sussurrerà, lì, piano piano.”

    Grazie per avercelo ricordato. Chissà le persone che ne faranno tesoro!!!

    Buon Natale a tutti dunque ! Un Natale pieno di amore e serenità.

    Apro le mie braccia e Vi abbraccio con infinito affetto!!!

    https://www.youtube.com/watch?v=EvDXdyiRL-k

  10.   vitty Says:

    E’ l’augurio che mi faccio anch’io ,cara Mary! Sarebbe bellissimo , dopo avere incrociato tante parole, poter incrociare anche i nostri sguardi.

    Buon Natale anche a tutti i tuoi cari. Immagino quanto sarai indaffarata con tutte le tue nipotine! Baciale da parte mia.

    Questi sono i natali più belli, quando si guardano con gli occhi dei bambini. Un abbraccio, ciao!!!!

    P. S.

    Ti ho inviato un commento nel tuo post per gli auguri di Natale ma è ancora in moderazione.

  11.   SERGIO SESTOLLA Says:

    Eccomi qui.

    Anch’io ti porgo gli auguri per le prossime festività, Vitty, e anch’io tanto per non smentirmi presento una composizione col “Buon Natale”,

    NATALE IN COMPAGNIA

    Avere tutti accanto per Natale
    è cosa bella, splendida in quanto
    “Natale con i tuoi” sempre vale
    essendo festa dal clima assai santo.

    E quando non ci sta chi tieni a cuore
    perché impegnato altrove e non può
    starti vicino, con grande candore
    basta che in mente lo richiami e . . . “Oooohhh!”

    compare al fianco tuo tale e quale
    tu lo ricordi, e ti dà la mano,
    anzi te la stringe, ed al guanciale

    del tuo cuscino, a sera, non invano
    te lo ritroverai e . . . “Buon Natale!”
    a te sussurrerà, lì, piano piano.

    Ricordo e fantasia ben si sa
    vanno assai spesso oltre realtà.

    (Sergio Sestolla)

  12.   CASSANDRO Says:

    Insieme ai miei auguri per le prossime festività, gentilissima Vitty, tanto per non smentirmi, una composizione che contenga . . . il “Buon Natale” (ed un insegnamento di vita!)

    CHI SONO IO PER . . . . . ?
    (La gran rivoluzione)

    Io la più grande rivoluzione
    la riconosco solo in una frase
    del Papa — che considerazione
    grande verso noi volge — e ch’è base

    perché il mondo alfine cambi in meglio,
    cadano le violenze, e le scuse
    che queste sorreggono, e risveglio
    vi sia nelle coscienze, oggi occluse

    nel dir “Son io nel giusto, sbagli tu
    . . . tu sei il cattivo, il reprobo . . . annullare
    ti debbo quindi” . . . e quindi giù, giù . . . giù

    botte da orbi” . . E sì, sta — a ben pensare –
    gran rivoluzione sempre più
    nel Suo “Chi sono io per giudicare?”

    che sottintende il tristo “ . . . e condannare!?”

    (ch’è poi il vero messaggio di Gesù)

    Se l’impone Francesco, stai sicuro
    che qualcosa si smuoverà. Lo giuro!

    Su’, impariamo tutti la Sua resa,
    e in primis chi opera in Chiesa,

    si crede Salomone e taglia e cuce,
    e a fare il bottegaio si riduce.

    E se ne faccia messaggio universale.
    per il tempo a venire. Buon Natale.

    (Cassandro)

    Un grazie particolarissimo a Mary per le gentili espressioni usate per chi ha solo fatto un poco di compagnia, ricevendone in cambio sempre immensa piacevolezza di sentimenti.

    Buon Natale pure a lei ed alla sua splendida tribù. A presto.

  13.   Mary Says:

    Augurissimi cara amica a te e famiglia! Dopo tanti commenti, post e soprattutto tanti auguri, spero che un giorno ci si possa incontrare davvero e non solo virtualmente!

    Auguri carissimi anche ai “poeti del blog” le cui poesie emozionanti, romantiche, divertenti ed ironiche ci hanno accompagnato per tutti questi anni!

Lascia un commento

Codice di sicurezza: