In questi giorni,  girovagando in rete, mi sono imbattuta nelle poesie Di Vivian Lamarque, una poetessa contemporanea della quale mi sono letterariamente innamorata!

Le sue poesie sono semplici, quasi infantili, eppure riescono a catturare il cuore e l’anima. Perchè parlano di sentimenti e sensazioni che tutti noi proviamo o abbiamo provato. Usa parole che abbiamo dentro di noi , riesce a metterle nero su bianco… Leggerla mi da’ una grande sensazione di serenità. Mi sento incantata, sopraffatta da tanta semplicità. Leggi questo articolo »

Comments 66 Commenti »

Anche se non sembra perchè fa ancora tanto caldo ( troppo!!!) siamo entrati nel mese di settembre, mese che ci regalerà il rosseggiante autunno. La stagione, per me, più bella in assoluto, dove la natura ci ammalierà con dei colori magnifici,   meravigliandoci con i suoi magici cambiamenti. L’autunno è bello come la primavera, perchè si guarda, si tocca con mano l’evolversi della natura.

Per i bambini di oggi,settembre significa tornare sui banchi di scuola. Per noi molto più grandi le scuole si aprivano il primo ottobre, regalandoci subito una festa il quattro ottobre,per festeggiare il santo più amato dagli alunni di allora:San Francesco . Leggi questo articolo »

Comments 13 Commenti »

Anche quest’anno, per ferragosto, i gestori del nostro bagno, hanno organizzato dei giochi per coinvolgere tutti i villeggianti. La caccia al tesoro, purtroppo è stata annullata causa ” la grande pioggia” tanto per restare nella letteratura… Così visto che le tv sono piene di programmi che riguardano il cibo, hanno organizzato una gara gastronimica. Questa decisione ha entusiasmato tutti, perchè la maggior parte delle persone è convinto di possedere delle ricette esclusive per sbaragliare qualsiasi giuria.

Le signore si sono sfidate fino all’ultimo…sedano! Si sono sbizzarrite in prelibati manicaretti…molto “originali…” si fa per dire!  perchè la giuria, presieduta dallo staff del ristorante dei bagni, si è trovata davanti molti risotti chiamati “mare e monti” decorati con qualche gambero e funghi, rigorosamente secchi o surgelati. Tante melanzane alla parmigiana, Teglie piene di zucchini, peperoni e melanzane ripiene. Leggi questo articolo »

Comments 16 Commenti »

Eccomi ancora qua, nella mia spiaggia, seduta su una poltrona a sdraia, ben protetta da un ombrellone, col mio portatile sulle ginocchia a guardarmi intorno e raccontarvi delle ragazze che frequentano quest’arenile. Non vi starò a raccontare di quelle carine , uguali a tutte le ragazze carine che affollano le spiagge. Racconterò di quelle che a mio avviso meritano o attirano la mia attenzione ( e non solo la mia….!!!! ) Leggi questo articolo »

Comments 12 Commenti »

Non appena ho messo piede nella mia spiaggia, un senso di pace e meraviglia mi ha riempito il cuore!!!  Quella spiaggia, quello stabilimento, mi fa sentire a casa.E’ come fare un viaggio nel tempo…. Forse perchè è la stessa da tanti anni. Ed è frequentata dalla stesse persone di quando ero bambina.  Prima di accedere all’arenile si attraversa un vialetto lungo la pineta che mi regala un odore inconfondibile di estate. All’ingresso trovo Benito a darmi il benvenuto. Benito è il vecchio proprietario. Io l’ho conosciuto forte e atletico… con sua moglie e un cognato mandavano avanti il bagno. Poi il tempo è passato…e il suo posto l’hanno preso i figli. Ma lui non si arrende… magari seduto, vuole respirare ancora l’aria del suo stabilimento. Leggi questo articolo »

Comments 21 Commenti »

Luglio, ve ne sarete accorti tutti, è arrivato col bòtto!

Io non avrei niente contro l’estate, solo mi spaventa il caldo estremo. Diciamo che l’estate ideale la potrei identificare come quella dello scorso anno.

Lo so, lo so. Così non vale… perciò per auto convincermi che invece tutto filerà liscio, ho deciso che la mia parola chiave per questa estate sarà…”Meraviglioso”

Perchè la meraviglia, secondo Wikipedia, ” è un’ emozione  che sta fra la sorpresa e lo stupore “ un po’ come accade quando si riceve un regalo inaspettato e si rimane meravigliati dal contenuto. Leggi questo articolo »

Comments 8 Commenti »

Quando ho letto la notizia, ho pensato ad uno scherzo di cattivissimo gusto. Ma continuando nella lettura ho capito che era tutto rigorosamente vero. Mamma mia, mi sono detta, ma questi non hanno rispetto per nessuno!!!

Dopo aver proposto  di trasformare le ceneri del coniuge in un diamante con lo slogan “Questa volta tuo marito non potrà dirti no”. Ed anche “Vi aiutiamo a farlo a pezzi”, in riferimento alla possibilità di pagare il funerale in comode rate da 99£ ciascuna….

Ci mancava solo un Week end con il morto!  Leggi questo articolo »

Comments 9 Commenti »

Ieri sera, mia figlia mi ha fatto leggere un racconto che mi è molto piaciuto . Mi ha fatto riflettere sul suo contenuto così vero. Ho pensato di condividerlo con Voi e di sentire le Vostre considerazioni.
“Un giorno un’insegnante chiese ai suoi studenti di fare una lista dei nomi degli altri studenti nella stanza….
su dei fogli di carta, lasciando un po’ di spazio sotto ogni nome.
Poi disse loro di pensare la cosa più bella che potevano dire su ciascuno dei loro compagni di classe e scriverla.

Ci volle tutto il resto dell’ora per finire il lavoro, ma all’uscita ciascuno degli studenti consegnò il suo foglio.
Quel sabato l’insegnante scrisse il nome di ognuno su un foglio separato, e vi aggiunse la lista di tutto ciò che gli altri avevano detto su di lui/lei.

Il lunedì successivo diede ad ogni studente la propria lista. Leggi questo articolo »

Comments 24 Commenti »

L’ultima sparata di Renzi,sul fatto che gli  ” piacerebbe arrivare un giorno al sindacato unico, ad una legge sulla rappresentanza sindacale e non più a sigle su sigle su sigle”. dichiarato  a Bersaglio Mobile su La7. ha scatenato parecchie  reazioni negative ( per fortuna, aggiungo io )

Susanna Camusso gli ha risposto che si tratta di una concezione “concettualmente sbagliata  perchè il sindacato unico esiste solo nei regimi totalitari” Leggi questo articolo »

Comments 8 Commenti »

Carissima mamma,

approfitto di questa festa dedicata alle mamme, per poterti parlare e passare così quasi inosservata. Tanta è la voglia di rivolgermi ancora a Te, come se Tu fossi qua davanti a me. Ho bisogno di sentire un contatto diretto…come quando facevo il Tuo numero di telefono,ben sapendo che nessuno mi avrebbe risposto. Ma quel trillo,quel suono mi riportava alla normalità, mi faceva sentire a un passo dalla Tua voce.

Voce e parole che ricordo Leggi questo articolo »

Comments 13 Commenti »

Non sono certe le origini della canzone patriottica “Bella Ciao”  Per taluni nasce nel nord-est, fra le risaie con le mondine. Quel “bella ” si riferisce alla giovinezza e il “ciao” al tempo che la porta via.

Per altri ,e credo sia la più giusta,nasce nel 1944 come canto partigiano. Subito divenne un inno alla  Resistenza, che coinvolse tutti coloro che si batterono per liberare l’Italia dal fascismo. Nelle sue parole non ci sono pensieri di parte,come nella famosa “Fischia il vento” Leggi questo articolo »

Comments 18 Commenti »

Ogni giorno per noi donne, che si lavori fuori casa o no,si presenta il problema del pranzo o della cena da mettere in tavola ( dipende dalle abitudini e orari delle famiglie ) quella domanda ” e oggi cosa faccio?” ricorre spesso nelle nostre menti.Un po’ perchè bisogna variare,un po’ perchè bisogna fare attenzione alla salute ( e mica si può mangiare tutti i giorni fritti e sughi!) poi ci sono problemi di dieta.La linea non va persa d’occhio. Quindi,coniugare gusto,salute e appagamento non è proprio semplicissimo. Leggi questo articolo »

Comments 58 Commenti »

Uno di questi giorni, mi è arrivata nella posta elettronica questa favoletta :

Un padre ricco, volendo che suo figlio sapesse che significa essere povero, gli fece passare una giornata con una famiglia di contadini
Il bambino passò 3 giorni e 3 notti nei campi.
Di ritorno in città, ancora in macchina, il padre gli chiese:
- Che mi dici della tua esperienza ?
- Bene – rispose il bambino….
Hai appreso qualcosa ? Insistette il padre
1 – Che abbiamo un cane e loro ne hanno quattro. Leggi questo articolo »

Comments 40 Commenti »

Ho sorriso quando ho letto la notizia. Ho pensato fosse uno scherzo, una notizia buttata lì giusto per “vedere l’effetto che fa”  Andando avanti però ho capito che non era per niente uno scherzo…perdinci, nell’Università di Wollongong,in Australia, il professor Gordon Wallace e la professoressa Julie Steele,ci stanno studiando e lavorando da 15 anni.Ma cosa sarà mai questa invenzione che rivoluzionerà il nostro modo di vivere? Leggi questo articolo »

Comments 11 Commenti »

Attenzione, ho ricevuto questa notizia da degli addetti ai lavori.

Se nella posta vi arriveranno delle notizie sull’attentato in Francia nella sede del giornale satirico francese,Charlie Hebdo, noto per le sue vignette sull’Islam, con la richiesta di aprire l’immagine della vignetta satirica. NON APRITELA perchè contiene un virus devastante per il vostro pc e per tutti  quelli a lui collegati.

amaramente vostra,Vitty.

Comments Nessun commento »