Articolo taggato “blog”

Già,domani 1 giugno,saranno ben 10 anni che scrivo sul blog.Dieci anni,fatemelo dire,volati in un soffio. Dieci anni che mi hanno regalato tante belle sorprese! Le più belle e importanti siete  Voi amici carissimi che mi avete seguita fin qua.Dieci anni che non mi hanno stancata per niente…perciò Vi avverto,non ho nessuna intenzione di smettere di scrivere. Anche se bisogna ammetterlo,molte cose sono cambiate da quel lontano 1 giugno 2013. Prima di tutto il clima…Vi ricordate il caldo pazzesco di quell’inizio estate?  Bene,oggi posso dire che fa un bel freddo e che ho ritirato fuori i giacconi imbottiti per uscire e la sera talvolta accendiamo ancora il caminetto. (continua…)

Comments 17 Commenti »

Ci risiamo…il blog è di nuovo entrato nell’occhio del ciclone del Ministro della Giustizia, Paola Severino. In questi giorni si è espressa così sull’argomento :

 ”I blog possono fare più danni dei giornali. Il cittadino ha il diritto di interloquire con un altro. Ma deve seguire le regole. Scrivere su un blog non autorizza a scrivere qualunque cosa, soprattutto se si sta trattando di diritti di altri. I blog hanno capacità di diffondere pensiero ma questo non deve trasformarsi in libertà di arbitrio.” 

fonte: http://gaianews.it/attualita/severino-al-festival-del-giornalismo-i-blog-vanno-regolamentati-20208.html

http://internetepolitica.blogosfere.it/2012/04/festival-giornalismo-perugia-il-ministro-severino-i-blog-possono-fare-piu-danni-dei-giornali.html

(continua…)

Comments 2 Commenti »

Ecco, p09rendendo in prestito l’incipit del titolo di un film di Alessandro Blasetti , mi viene da chiedermi come sono in effetti i nostri rapporti con gli altri blogger. Questa riflessione me l’ha suscitata la visita che mi ha fatto l’amica Utopia. Un’amica blogger naturalmente.  Mi ha fatto capire quanto sono forti i legami che si possono instaurare attraverso questo mezzo di comunicazione. Quanto questi contatti,che di fatto diventano presenze importanti nella vita di tutti i giorni,possono mancare una volta staccata la spina dal blog. Eppure si dovrebbe essere abituati a perdersi di vista,perchè molti ,per vari motivi,smettono  all’improvviso di  scrivere ,così come all’improvviso hanno cominciato. (continua…)

Comments 23 Commenti »

Seguendo il consiglio di Tiscali 532410 “In vacanza col tuo blog”,sono qua a riordinare le idee,a mettere al posto il pc perchè fra non molto,ancora qualche giorno,anche per me arriverà il momento del meritato riposo. E siccome blog non vuol dire ne’ fatica,ne’ stanchezza, penso non staccherò nessuna spina. (continua…)

Comments 16 Commenti »

 

(continua…)

Comments 33 Commenti »


Mi dici, per piacere, che strada devo prendere?”
“Dipende più che altro da dove vuoi andare” disse il Gatto.
“Non m’interessa tanto dove…” disse Alice.
“Allora una strada vale l’altra” disse il Gatto.
“… basta che arrivi da qualche parte” soggiunse Alice a mo’ di chiarimento.
“Oh, questo è garantito” disse il Gatto “basta che metti un piede dopo l’altro e ti fermi in tempo.”

Lewis Carroll, Alice nel paese delle Meraviglie

E? quasi con questo spirito, che più di un anno fa approdai in questo mondo blog. Non lo conoscevo, avevo letto un articolo su Repubblica che mi incuriosì tantissimo! Chiesi ai miei figli che cosa volesse mai dire la parola ? blog?,non seppero o vollero rispondermi?..così mi detti alla ricerca?.quello che scoprii mi piacque,erano diari, informazioni,pensieri! Il tutto senza nessuna pretesa di prevaricare il pensiero di nessuno?felici di esserci e di potersi sprimere!

Fra tanti visitati,questo di Tiscali mi parve più leggibile,tutti possono essere letti con facilità. Anche la spartanità delle pagine mi piacque?.finalmente si dava più importanza al contenuto, invece dell?apparire!

Entrai in punta di piedi,timorosissima di non essere all?altezza, di non avere niente d?interessante da dire?.invece ,con mio grande stupore,sono stata ascoltata e ho potuto conoscere,virtualmente,molte persone!

Non mento se affermo che ho un poca di nostalgia dell?atmosfera che si respirava la scorsa estate ,su questo spazio virtuale?..le avventure sulla Leda,l?entusiasmo di Lorenzo,l?amicizia di Renata ( quella esiste sempre ,per fortuna!!!),le battute con quentin,la scoperta di una giovane e impegnata donna di nome Fragmenta,le tre sara?.1) apesara- 2) sarapiccina- 3) sara??,la cara dolcevipera,
meri74, francy, rosagialla, elena,Liberodivolare ( scambiato per Cassandro!!!!!),il navigatore solitario Mauro?? il gioioso rifleman, Adadea
emilio che con il suo racconto della paracadutista mi ha fatto versare tante lacrime!,Colui il Quale trasformista, aggiungo io,Nerone e missmagda, Teo,il giocoliere delle parole, Italo,una piacevolissima sorpresa! Giano,capace di farti sorridere e riflettere insieme?Cassandro,il quale mi ha onorato della sua sincera e costante amicizia?.quante volte mi ha aiutata nei mille momenti no, che tutti ,prima o poi attraversiamo!
Maltese,con i suoi pensieri colorati,una gioia leggerlo!

Questo mondo idilliaco,mi pare che non esista più. Per questo ho parlato di nostalgia?.è normale perdersi di vista,càpita anche nella vita reale,si fa un tratto di strada insieme e all?improvviso tutto cambia.
Qui però non solo è cambiato,ma degenerato direi! Si leggono commenti cattivi, solo per il gusto di ferire?.mi chiedo, perché?!

Sono stata fuori pochi giorni,ma qui è come se fossero trascorse ere!!! Ho letto lo sfogo di Lorenzo.
Non sapevo carissimo della brutta avventura che ti è capitata! Internet è un mondo dove la prudenza non è mai troppa. Però, anche nella vita le cose possono andare malissimo,anche guardandosi negli occhi, possiamo scoprire di non essere la persona ideale!?.

Quello che voglio dire è che non dobbiamo arrenderci alla cattiveria dilagante.
Il blog,non è certo il nostro mondo,ma è un attimo tutto nostro,un angolo dove puoi estraniarti dalle pressioni giornaliere,dove puoi esprimere un ?opinione,la tua,personale che non pretende di essere una Verità,ma solo il tuo pensiero. Un momento di gioia, di tristezza?.perché sul blog?! Perché talvolta è più facile aprirsi con gli sconosciuti che con le persone che hai accanto. Anche se le persone che hai accanto ti amano e rispettano.

Non arrendiamoci dunque, ma difendiamo la nostra libertà di espressione,sempre.
Un caro abraccio a tutti,anche se ci sentiamo meno,vi leggo e vi considero amici fidati!

A te Cassandro uno speciale abbraccio di solidarietà ,per questo attacco ingiustificato che hai ricevuto. Hai tanti amici,la tua firma sui blog,è un privilegio?.non lasciare che la cattiveria vinca questa partita!

Vitty.

Riferimenti: un piede dopo l’altro…..

Comments 24 Commenti »

Qua, qua, qua,……….qualche volta è bene sfogarsi nella propria lingua di origine….è parecchio e parecchio che provo a scrivere e non accade niente…qua, qua, qua,……..vuoi vedere che che…..Zeus……ne sai qualcosa???!!! Per favore……non essere inquieto….come..? Vuoi che faccia una prova..?! Va bene, se lo dici tu….mò provo….. Mò ho provato..e ti ringrazio che è andata bene….bene a metà, ma chi si accontenta gode…mannaggia, mica è vero però questo detto!!! Comunque, oggi volevo festeggaire il mio primo anno di blog….ho provato e riprovato, non capisco perchè non sia riuscita a postare l’articolo…ho aggirato l’ostacolo…l’ho stampato nei commenti….ehhhhh, il bisogno aguzza l’ingegno!!! Così, è nato un post, dentro un altro post…un "post-doppio!!" meno male mi vengono anche le battute!!!! Caro Zeus, grazie della Tua benevolenza…generosissimo sei!!!! Ti aspetto alla festa!!!! Ciao!!
Riferimenti: quando si dice le raccomandazioni….

Comments 18 Commenti »


Che bellezza essere di nuovo davanti alla tastiera!
Ero partita da neppure un’ora, quando un senso di nostalgia mi ha attraversata da capo a piedi!
— Cos’hai– ha chiesto mia figlia,– Mi manca il computer– ho risposto
sottovoce ( non volevo farmi sentire dagli altri viaggiatori )
— mammaaaaaa,ti è presa proprio male, eh?!!–.
Si, lo ammetto, mi è presa proprio male.
Però, fra poco, diventerà una cosa normale, per ora questa bella sensazione
di comunicare , apparentemente da sola ,sapendo di non esserlo affatto,
mi emoziona,mi elettrizza, mi……rende nostalgica lontana da voi!

Genova è stata generosissima con me, mi ha accolta nel migliore dei modi,
ho imparato qualche parola : poggiolo, pru dell’anima, nogu què,
pieno di musse! Altre non ricordo ! I negozianti si sono presi i miei complimenti, parladomi in un genovese delicato e gentile ( mia sorella
ed una sua amica doc, mi traducevano il tutto.)
I colori, gli odori! Tutto mi è piaciuto.

Dopo aver gironzolato Sotto ripa, siamo andate in via Soziglia, nel
negozio ” Ratto pennugo”,naturalmente , mia figlia Chiara sapeva già cosa
cercare la’ dentro!
L’atmosfera ” magica ” c’ha contagiate, raggiungendo il limite, quando
al momento dell’uscita, ci sono stati regalati dei cappelli da strega!!!!
Ridendo e cantando in sordina — Tremate, tremate, le streghe, son tornate–,
Abbiamo scaricato un rullino fotografico in un attimo!

Invece di visitare l’acquario, che ho visto già due volte, non ho resistito
alla tentazione di fare un giro turistico sul trenino ” Pippo “.
Il tour dura circa un’ora! E’ bellissimo, era vuoto, tutto per noi, questo
c’ha permesso un comportamento molto goliardico, salutando i passanti,
che a loro volta, hanno risposto al saluto.
Nel percorso, c’è un disco che spiega le bellezze della città, intervallato
da alcuni brani musicali, che mi hanno commosso fino alle lacrime.
Prima di rientrare, mia sorella mi ha regalato un orologio rosso!!! Così , in un attimo, ho tolto il mio orologino grigio,
da signora, e ho legato al polso la mia felicità, ben visibile a tutti.
Magica Genova, mi ha sfiorato l’anima!!

Non starò a elencare ogni passo, voglio raccontare l’ultima grande emozione
di ieri.

Nel primo pomeriggio, qualche ora prima della partenza, con una telefonata
fatta a Renata, decidiamo di incontrarci.
Le do’ l’indirizzo, per evitare scambi imbarazzanti di persona, le comunico
che sarò vestita con un abito rosso!
–Io ho la macchina rossa! — mi dice,–non ci potremo sbagliare!–

L’apetto giù, davanti all’ingresso della strada, lontana dal “poggiolo”
dove mia figlia e nipoti, cercano di vedere come sarà questa amica della
quale non hanno mai sentito parlare!

Il cuore mi batte forte,una mano sistema una ciocca di capelli dietro
l’orecchio, cercando di rendere l’aspetto più ordinato possibile!
–Stò per incontrare un blog!– mi ripeto.
Avrò indovinato il colore di quello scialletto estivo che le ho comperato?
Ragazzi che emozione!
Mai in vita mia sono andata ad un appuntamento con gente sconosciuta!!!
Ma Renata, mi dico, è tutto, meno che una sconosciuta!
Attraverso i suoi scritti, la conosco!…
Mentre penso, rimugino, un’auto rossa mi passa accanto, va avanti di poco,
si ferma, torna indietro……..è lei!!!!
Ridendo ci siamo abbracciate, guardate! Finalmente questo blog, ora ha un
volto!
E’ il volto che le avevo dato nella mente, solo i capelli, hanno un
riflesso più chiaro.
E’ così anche per lei, mi immaginava così, anche il colore dei capelli
ha indovinato, sono solo più corti di come pensava.
Siamo andate a mangiare un gelato a BoccaDasse, un luogo che non avevo
visitato.
Non poteva esserci cornice più bella.
Abbiamo parlato di questa esperienza coinvolgente dal nome ” blog ”
di quanto sia bello comunicare le proprie emozioni ad altre persone,
condividere attimi di vita, nostri, vostri, collettivamente.
L’incontro purtroppo, è durato il tempo del gelato, il treno mi stava
aspettando.
Ci siamo salutate, con la consapevolezza di essere
sicuramente,sulla stessa linea d’onda .
Questo, è l’inizio di un’amicizia che da virtuale, si è trasformata in
reale!
Come faccio a non amare i blog!?

Leggendo gli ultimi commenti ho percepito ancora tanto affetto,
vi giuro che è ricambiato in pieno!
Non vedo l’ora mi venga qualche buona idea per la Leda! Così da divertirci
ancora tutti insieme!!!

Ciao dalla vitty.

Riferimenti: Ciao, Renata!!!

Comments 29 Commenti »


Ieri ho avuto un attacco d’ansia da blog!!!Davanti a questa pagina bianca ho provato come una vertigine! All’improvviso ho avuto timore a scrivere qualsiasi cosa!Neppure la consapevolezza che nessuno pretende saggi di bravura,mi ha convinta. Anzi,per porre fine a quell’ansia,ho provato a cancellarmi,senza esito,per fortunaaaaaaa!!!
Oggi va meglio,guardare le cose da angolazioni diverse,con stati d’animo diverso,rende il tutto più sereno.
Sarà stato il caldo,tornato soffocante come qualche giorno fa,sarà l’assenza di Chiara……Va bè,è passata.
Domattina andiamo a Pienza! Sono davvero contenta,è una città rinascmentale incantevole,splendida,piena d’armonia! E si mangia divinamente.
Domenica sera però,di nuovo a casa,tornerà Chiara,mi auguro mi racconterà
un mucchio di cose.
Ciao,buona fine settimana a tutti,vado a leggere i vostri post!

Comments 5 Commenti »