Articolo taggato “finalmente”


Ho appreso con immenso piacere ,questa sera,dell’annullamento,da parte della Cassazione, della multa di 500 euro inflitta a Piero Ricca,per aver apostrofato ( giustissimamente) Silvio Berlusconi con la frase “buffone fatti processare!” A questo proposito desidero proporvi questo bell’articolo tratto da Repubblica .it

Insultò Berlusconi dandogli del “buffone”
La Cassazione annulla la multa
Piero Ricca era stato condannato a un’ammenda di 500 euro
per aver urlato all’allora premier: “Buffone fatti processare”

ROMA – La Cassazione ha annullato la multa inflitta a Piero Ricca che insultò Silvio Berlusconi urlando “buffone” fuori dall’aula del processo Sme. L’espressione “buffone, fatti processare” non va condannata in quanto si tratta solo di una “forte critica”. Il fatto poi che il “giornalista, free lance” l’abbia rivolta all’allora premier in un aula di giustizia è del tutto “irrilevante” per la Corte di Cassazione secondo la quale “la circostanza che la censura sia stata esternata nei corridoi di un palazzo di giustizia, appare anzi particolarmente idoneo, come sede privilegiata, a suscitare riflessioni sul tema della legalità e del rispetto delle leggi”.

La sentenza della Cassazione lascia sgomento il legale del Cavaliere, Niccolò Ghedini. “Anche Berlusconi la accoglierà con sgomento e con amarezza sia dal punto di vista sociale che culturale. Se io in un corridoio di un palazzo di giustizia mi rivolgessi a un magistrato, finirei sotto processo in pochi secondi e con una condanna pesantissima”.

Il legale di Berlusconi afferma ancora: “Come si può pensare che dare del buffone a chiunque, anche a un semplice cittadino, possa essere socialmente utile e persino indurre al rispetto delle leggi. Ho troppo rispetto per qualificare questi giudici, ma non c’è poi da stupirsi se dico che della magistratura non ho più fiducia”.

Che si tratti di una “semplice critica”, ha sottolineato la Quinta sezione penale nelle motivazioni contenute nella sentenza 19509 con le quali ha annullato con rinvio la multa inflitta al Ricca “per avere offeso l’onore e il decoro di Silvio Berlusconi”, “lo si desume in maniera non dubbia dal fatto che l’imputato – scrive Alfonso Amatao – ha fatto seguire all’epiteto incriminato espressioni che suonano come forte riprovazione della condotta tenuta dal querelante come ‘homo publicus’”.

Anzi, annota ancora piazza Cavour, “l’esortazione pressante ‘fatti processare’, rispetta la legge, sono una vibrata e accorata censura, istintivamente suscitata dalla presenza del personaggio che a tante polemiche e contrasti aveva dato origine”.

Piero Ricca il 5 maggio 2003 inveì contro Berlusconi. L’episodio accadde dopo che il premier aveva finito le sue dichiarazioni spontanee nell’ambito del processo Sme a Milano. Ricca gli disse: “Buffone, fatti processare come tutti gli altri. Rispetta la legge, la magistratura, la Costituzione, la democrazia e la dignità degli italiani o farai la fine di Ceaucescu o di Don Rodrigo”. Accusato di ingiuria, nel febbraio 2005 Ricca è stato condannato dal giudice di pace di Milano, Livio Morone, a un’ammenda di 500 euro.

(7 giugno 2006)”

Quello che mi ha deliziato è sapere che quella frase è stata considerata ” Socialmente utile!!!”

Che dire…siamo finalmente arrivati al tramonto del tiranno?!

Riferimenti: Socialmente utile….:))

Comments 10 Commenti »


Leggendo qua e la? mi sono imbattuta in questo decalogo dei diritti per i bloggers?Meno male….ci voleva proprio,si parla sempre di doveri….una volta tanto abbiamo pure diritto a qualche….diritto…..

Giusto ieri qualcuno parlava di regole?.queste mi hanno fatto sorridere?…spero sorriderete anche voi!

diritti del blogger:

1. Il diritto alla fuffa
2. Il diritto di commentare
3. Il diritto di linkare
4. Il diritto di non restituire il link
5. Il diritto di cancellare i post
6. Il diritto di spizzicare i blog altrui
7. Il diritto di trarre ispirazione da altri blog
8. Il diritto di sapere se si viene letti
9. Il diritto di non postare per qualche tempo
10.Il diritto di chiudere
11.Il diritto di non commentare ( questo l’ha suggerito nerofumo,grazie!)
12 Il diritto di dare qualche consiglio ( senza abusare in saccenteria)
13 Il diritto di passare da un blog all’altro
14 Il diritto di mettere i puntini sulle “i”
15 Il diritto di non possedere un blog
16 Il diritto di commentare un blog pur non avendo un blog

Questi ultimi tre,sono del mio amico e poeta Sergio Sestolla….così ora sei anche coautore…..ti piace?!

E il numero 15 me l’ha suggerito Cassandro…questo post,mi piace sempre di più…è bello sentirsi circondati da amici…il 16 invece, l’ho aggiunto io, in seguito a tutte quelle polemiche sui commenti ,accettati o meno per chi non possiede un blog di riferimento….personalmente,non ho niente in contrario…quando una conversazione si svolge nei binari del rispetto e dell’educazione,non ha nessuna rilevanza se uno ha un blog o meno…fino a prova contraria,esiste ancora la libertà di espressione!
Ciò non vale per la maleducazione spicciola…col blog, o senza blog,è da condannare, sempre!

Trovo sia una cosa simpatica poter scrivere a quattro,sei mani….grazie
per i suggerimenti! Vediamo se arriviamo a 20…..

Liberamente ispirato da Daniel Pennac, I diritti del lettore.

Se qualcuno ha voglia di aggiungerne altri??ben venga!

Ciao bloggers??

Riferimenti: il diritto di avere dei diritti…

Comments 10 Commenti »


Verso le 19, si è levato un gran vento, le porte hanno cominciato a sbattere!
Ma cosa stà accadendo, mi sono chiesta.
Non ci speravo più nella pioggia!
Troppe volte il cielo pareva volercela regalare…..invano.
Invece………grossi goccioloni si sono affacciati ai davanzali,
hanno salutato le mie mani, che si sono protese nel vuoto
per afferrrarli!
Il vento però, mi ha distolta dalla magia del momento, nel
terrazzo volava via tutto!
In un attimo, ci siamo ritrovati tutti e quattro a cercare di ancorare quante più cose, il tettino del dondolo pareva una vela gonfia di vento.
Lottando , l’abbiamo smontata, così il pericolo del dondolo è rimandato.
Annaffiatoi, foglie…….in pochi attimi un altro mondo.
Ma la cosa buffa, è che abbiamo sistemato tutto, ridendo , soddisfatti di sentire la pioggia sopra di noi.
Manco a dirlo, quando abbiamo finito ……… ha smesso di piovere, e
il vento si è calmato.
Siamo rientrati fradici come pulcini, ho avuto anche un brivido…….br
..di freddo!
Che meraviglia sedersi a tavola con la voglia di mangiare!

Ora non piove, però tuona che è una meraviglia, spero che quando andrò a letto, la pioggia mi accompagni nel sonno.
Lo auguro anche a voi, se lo volete.

Ciao, buona serata a tutti, dalla vitty.

Riferimenti: gocce di pioggia su di me………

Comments 14 Commenti »


Credevo di dovermi arrendere! Ho già spiegato che non sono per niente pratica di computer, ma così dura non lo credevo proprio.
Il fatto è che Chiara è al mare con una sua amica, perciò nessuno può aiutarmi, mio marito non ama la tecnologia, lui è un artista, dipinge, è un sognatore, perciò……mi sono arrangiata e ce l’ho fatta. Sono contenta di me,anche perchè è qui, proprio qui che volevo scrivere.
Ho letto alcuni blog che mi hanno commosso, divertito, insomma sono stata conquistata da tutti quanti,siete bravissimi ecco.
Io non lo sono,però sapere di essere in vostra compagnia mi fa stare meglio.
Mia madre mi consigliava sempre di scegliermi amici o amiche dai quali potevo imparare qualcosa. Questa volta sarà così, ne sono certa.
A mia figlia ( diciannovenne ) non dirò niente, così potrò esprimermi con più libertà,ah! ah! ah! si invertono le situazioni, ora sarà lei a volermi controllare, per questo mi aveva iscritto da un’altra parte, però a me non piaceva, mi sentivo estranea, ho provato ma…avevo l’impressione che fossero tutti ragazzini, quindi non potevo trovarmi a mio agio.
Ora spero di ricordarmi bene tutti i passaggi. Sono così contenta che farei una capriola!!

Riferimenti: Sono dura ma ce l’ho fatta!!

Comments 3 Commenti »